Avvisare di contenuto non adeguato

Il primo mese del neonato

 - Una volta che i genitori lasciano l'ospedale con il loro bambino tra le braccia, ha inizio una nuova ed affascinante vita che cambierà radicalmente le abitudini di tutti i membri della famiglia.

Durante il suo primo mese il neonato è davvero molto piccolo e trascorrerà la maggior parte del suo tempo dormendo; si sveglierà solo ed esclusivamente per reclamare il suo latte o se avrà troppo freddo o caldo oppure se avrà qualche tipo di disagio, come ad esempio le colichette, che sono abbastanza frequenti durante i suoi primi mesi di vita.

Probabilmente durante questa fase saremo eccessivamente protettivi nei confronti del nostro bambino: c’è chi lo coccola in tutti i modi possibili e immaginabili e chi magari lo copre un po’ troppo con cose che spesso non sono davvero necessarie. Sarebbe bene invece farlo uscire a prendere un po’ d’aria con il passeggino che abbiamo acquistato proprio per questo motivo.

Se fa particolarmente caldo, lo proteggeremo dal sole, mentre se fa freddo, cercheremo di non trascorrere troppo tempo in strada e gli metteremo dei vestiti un po’ più pesanti. Tra l’altro, durante questo periodo, i bambini avverto più freddo del normale ma, di lì a poco, avranno la stessa e identica percezione di noi adulti.

In questo primo mese, il bambino non riesce ancora a focalizzare bene né oggetti né persone ma, poco a poco, riuscirà a vederci sempre meglio da vicino e comincerà a riconoscere i genitori, distinguendone il calore, la voce e l'odore. Al contrario di quello che molti genitori pensano, il bambino non è ancora in grado nemmeno di sorridere: viene detto proprio “sorriso finto” quell’espressione che il bambino di solito fa prima di addormentarsi.

Le feci del neonato hanno solitamente un colore marrone chiaro, quasi senape, e sono di solito abbastanza liquide. A volte, possono apparire anche di color verde, ma non allarmatevi: significa semplicemente che la sua flora intestinale sta cambiando. Se invece sono di un colore molto scuro, quasi nero o addirittura con delle venature di sangue, allora dobbiamo consultare il nostro pediatra, anche se ciò non significa che si tratti necessariamente di qualcosa di grave.

Hai già il tuo bambino in casa con te?

Lascia il tuo commento Il primo mese del neonato

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name