Avvisare di contenuto non adeguato

L'importanza dei vaccini

 - Senza andare troppo indietro nel tempo, basta pensare a qualche decennio fa per capire l'importanza della vaccinazione, soprattutto per la salute delle categorie più sensibili alle malattie come, in questo caso, dei bambini, soprattutto nelle prime fasi dello sviluppo.

In realtà, i dati sulla mortalità infantile non hanno nulla a che vedere oggi con ciò che veniva registrato prima della comparsa di queste misure preventive. Una sorta di vaccino primordiale provenì inizialmente dall'estremo oriente ma fu solo alla fine del XVIII secolo e durante il XIX secolo che si è cominciata a dimostrare al mondo occidentale la sua efficacia su diverse malattie in modo sistematico e scientifico.

Il principio è semplice: si tratta di stimolare le difese immunitarie inoculando delle "versioni indebolite" di una determinata malattia in modo da generare l'immunità contro questi agenti patogeni, di solito per sempre. In breve, è una modalità attraverso la quale il corpo impara a reagire in presenza di diversi germi, evitando di contrarre la malattia.

Quando diventiamo genitori per la prima volta, il nostro pediatra ci terrà debitamente informati sui programmi di vaccinazione adeguati, dai vaccini obbligatori come quello per l'epatite B (3 dosi distribuite nel corso dei primi 6 mesi di vita del bambino), per la difterite, per il tetano e per la poliomielite (4 dosi fino ai 15-18 mesi), fino a quelli per la pertosse acellulare (6 dosi fino ai 14 anni), l'Haemophilus influenzae di tipo B (4 dosi fino ai 15-18 mesi), il meningococco C (3 dosi dai 2 mesi fino ai 12 o 15 mesi di età), e poi ancora per altre patologie quali: pneumococco, morbillo, parotite e rosolia, papillomavirus umano, rotavirus, varicella, influenza, epatite A...

Ci sono alcune vaccinazioni che sono semplicemente raccomandabili ma non obbligatorie; sarà quindi il nostro pediatra a consigliarci se farle sia più o meno conveniente e saremo poi noi a prendere la decisione finale anche se, in quest'occazione, è proprio il caso di dire che "prevenire è meglio che curare", soprattutto quando le controindicazioni sono minime: da una leggera reazione cutanea nella parte in cui è stato fatto il vaccino fino ad una lieve febbre.

Volete comprare materiale per l'igiene e per la salute del tuo bambino? Eccovi due raccomandazioni imprescindibili:

 TAGS:Ciuccio Bibi silicone per Mama e PapaCiuccio Bibi silicone per Mama e Papa

Ciuccio Bibi silicone per Mama e Papa

 

 

 TAGS:Klorane Bebé Eryteal PomataKlorane Bebé Eryteal Pomata

Klorane Bebé Eryteal Pomata

Lascia il tuo commento L'importanza dei vaccini

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name